Tc - Primo Piano Fiscale

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Novità in materia di plusvalenze introdotte dalla Legge di Bilancio 2024: il punto del Fisco

 14/06/2024 - L’Agenzia delle entrate ha dettato istruzioni agli uffici sulle novità in materia di plusvalenze introdotte dalla Legge di Bilancio per il 2024 (Agenzia delle entrate, circolare 13 giugno 2024, n. 13/E). La Legge di bilancio 2024, ha introdotto, tra l’altro, modifiche alla disciplina delle plusvalenze in caso di cessione a titolo oneroso di beni immobili e misure in materia di variazione dello stato dei beni.   In particolare all'articolo 1, commi da 64 a 67, la Legge di Bilancio 2024 ha introdotto a partire dal 1° gennaio 2024

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Dichiarazione IVA 2024: regolarizzazione in caso di mancata o incompleta presentazione

 13/06/2024 - L’Agenzia delle entrate rende noto l'invio delle comunicazioni per la promozione dell’adempimento spontaneo nei confronti dei soggetti per i quali risulta la mancata presentazione della dichiarazione IVA, per l’anno d’imposta 2023, ovvero la presentazione della stessa senza la compilazione del quadro VE o con operazioni attive dichiarate per un ammontare inferiore a 1.000 euro (Agenzia delle entrate, provvedimento 12 giugno 2024, n. 264078). L’Agenzia delle entrate ha stabilito le modalità con le quali sono messe a disposizione del

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Credito d’imposta ZES unica: il modello di comunicazione per l’utilizzo del contributo

 12/06/2024 - È stato approvato il modello denominato “comunicazione per la fruizione del credito d’imposta per gli investimenti nella ZES unica”, con le relative istruzioni, per la richiesta del contributo sotto forma di credito d’imposta per investimenti realizzati dal 1 gennaio 2024 al 15 novembre 2024 (Agenzia delle entrate, provvedimento 11 giugno 2024, n. 262747).  L’articolo 16 del D.L. n. 124/202 ha previsto un contributo sotto forma di credito d’imposta per le imprese che effettuano investimenti dal 1° gennaio 2024 al 15 novembre 2024,

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Autotrasportatori, deduzione forfetaria 2024

 11/06/2024 - Con il comunicato del 10 giugno 2024, il Ministero dell’economia e delle finanze ha reso note le misure delle deduzioni forfetarie a favore degli autotrasportatori per il periodo d’imposta 2023. Il Ministero dell’economia e delle finanze ha comunicato che, sulla base delle risorse disponibili, sono state definite le agevolazioni fiscali per il 2024 in favore degli autotrasportatori relative alle deduzioni forfetarie per spese non documentate, come previsto dall’articolo 66, comma 5, primo periodo, del TUIR.   Per i trasporti effettuati

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Percentuale fruibile del credito d’imposta impianti di compostaggio 

 10/06/2024 - In merito al credito d’imposta per le spese sostenute per l'installazione e messa in funzione di impianti di compostaggio presso i centri agroalimentari presenti nelle regioni Campania, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, l’Agenzia delle entrate ha stabilito la percentuale effettivamente fruibile per le domande presentate dal 22 aprile al 31 maggio 2024 (Agenzia delle entrate, provvedimento 6 giugno 2024, n. 260004). L’articolo 1, commi da 831 a 834, della Legge n. 234/2021 ha previsto un credito d’imposta per le spese documentate,

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Indennità risarcitoria da perdita di redditi da lavoro: il trattamento fiscale applicabile

 06/06/2024 - L'Agenzia delle entrate ha chiarito il trattamento fiscale applicabile alla somma oggetto di indennità corrisposta quale risarcimento per la perdita di redditi di lavoro dipendente (Agenzia delle entrate, risposta 6 giugno 2024, n. 130). L'articolo 6, comma 2, del TUIR, prevede che i proventi conseguiti in sostituzione di redditi e le indennità conseguite, anche in forma assicurativa, a titolo di risarcimento di danni consistenti nella perdita di redditi, esclusi quelli dipendenti da invalidità permanente o da morte, costituiscono

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Imposta di bollo su quietanze di pagamento: i chiarimenti del Fisco

 05/06/2024 - L'Agenzia delle entrate ha fornito risposta a un interpello in merito all'applicazione dell'esenzione prevista dalla nota 2, articolo 13, della tariffa allegato A DEL dpr n. 642/1972, per le quietanze di pagamento rilasciate con apposito documento, distinto dalla fattura già assoggettata all'imposta di bollo (Agenzia delle entarte, risposta 5 giugno 2024, n. 129). L'articolo 1 del d D.P.R. n. 642/1972 dispone che sono soggetti all'imposta di bollo gli atti, documenti e i registri indicati nell'annessa tariffa. Al riguardo, l'articolo

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Bonus cuoco professionista: le modalità per la cessione del credito d'imposta

 04/06/2024 - L'Agenzia delle entrate ha stabilito le modalità con le quali i beneficiari del credito d’imposta a favore dei soggetti esercenti l'attività di cuoco professionista comunicano all’Agenzia delle entrate, in alternativa all’utilizzo in compensazione, la cessione del credito d’imposta (Agenzia delle entrate, provvedimento 31 maggio 2024, n. 252373). L’articolo 1, comma 117, della Legge n. 178/2020 riconosce un credito d’imposta ai soggetti esercenti l’attività di cuoco professionista presso alberghi e ristoranti, sia come lavoratore

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Precompilata 2024: le risposte dell’Agenzia delle entrate ai quesiti degli operatori

 03/06/2024 - L'Agenzia delle entrate ha fornito precisazioni relative alla compilazione della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche e all’apposizione del visto di conformità per l’anno d’imposta 2023, evidenziando le principali novità, alla luce dei quesiti formulati dai CAF (Agenzia delle entrate, circolare 31 maggio 2024, n.12/E). Il documento di prassi n. 12/E/2024 illustra, in particolare, questioni concernenti l’utilizzo del modello 730 semplificato e sulla compilazione del Quadro W relativamente ai redditi di capitale di fonte

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Superbonus ed eventi sismici: chiarimenti AdE nel caso di interventi su immobile parzialmente inagibile

 31/05/2024 - Con la risposta del 31 maggio 2024, n. 119, l'Agenzia delle entrate si occupa di chiarire l'applicazione del Superbonus nel caso di interventi su immobile parzialmente inagibile oggetto del contributo per la ricostruzione per i danni conseguenti agli eventi sismici del 2016. L'articolo 119 del decreto Rilancio disciplina la detrazione, nella misura del 110%, delle spese sostenute dal 1 luglio 2020 a fronte di specifici interventi finalizzati all'efficienza energetica nonché al consolidamento statico o alla riduzione del rischio sismico

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Decreto agevolazioni fiscali: il testo convertito in Legge in Gazzetta 

 30/05/2024 - Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge 23 maggio 2024, n. 67, è stato convertito con modifiche il D.L. 29 marzo 2024, n. 39, recante misure urgenti in materia di agevolazioni fiscali di cui agli articoli 119 e 119-ter del D.L. n. 34/2020, convertito, con modificazioni, dalla Legge n. 77/2020, altre misure urgenti in materia fiscale e connesse a eventi eccezionali, nonchè relative all'amministrazione finanziaria. La versione finale del testo di Legge, in vigore dal 29 maggio 2024, si compone di 10 articoli divisi in due

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Dichiarazioni telematiche ILIA

 28/05/2024 - Il Dipartimento delle finanze ha comunicato che dal 28 maggio 2024 sarà possibile inviare i file contenenti le dichiarazioni relative all’Imposta locale immobiliare autonoma (ILIA) istituita dalla Regione autonoma Friuli-Venezia-Giulia e disciplinata dalla Legge regionale 14 novembre 2022, n. 17 (Ministero dell'economia e delle finanze, comunicato 27 maggio 2024). L’accordo di servizio per l’acquisizione dei dati personali relativi alla dichiarazione per l’ILIA prevede che il Dipartimento delle finanze renda disponibili per i

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Misure urgenti in materia di semplificazione edilizia e urbanistica

 27/05/2024 - Nella seduta del 24 maggio 2024, il Consiglio dei ministri ha approvato un D.L. relativo a misure urgenti in materia di semplificazione edilizia e urbanistica finalizzate a fornire un riscontro immediato e concreto al crescente fabbisogno abitativo, supportando, al contempo, gli obiettivi di recupero del patrimonio edilizio esistente e di riduzione del consumo del suolo  (Consiglio dei ministri, comunicato 24 maggio 2024, n. 82). Secondo quanto previsto dallo schema del nuovo D.L. è prevista la semplificazione delle disposizioni in

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Chiarimenti AdE su quote di iscrizione e corrispettivi versati da iscritti non associati di APS

 24/05/2024 - L'Agenzia delle entrate si è soffermata a fornire chiarimenti in merito a dubbi sulle quote di iscrizione e corrispettivi specifici versati da iscritti, non associati, di APS che sono anche tesserati a organizzazioni nazionali di cui l'APS è parte (Agenzia delle entrate, risposta 23 maggio 2024, n. 115). Preliminarmente l'Agenzia delle entrate ricorda che, non essendo ancora pervenuta l'autorizzazione della Commissione europea, alle associazioni di promozione sociale iscritte nel RUNTS non sono applicabili le norme fiscali del Cts e,

 Fonte: Teleconsul.it - Primo Piano Fiscale

Fruizione detrazione per recupero patrimonio edilizio e riqualificazione energetica da parte del detentore

 23/05/2024 - L'Agenzia delle entrate, in risposta a un interpello, è intervenuta a fornire chiarimenti ai fini della fruizione della detrazione prevista per interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici da parte del soggetto detentore (Agenzia delle entrate, risposta 23 maggio 2024, n. 112). L'articolo 16bis, comma 1, lettera b), del TUIR prevede una detrazione dall'imposta sul reddito delle persone fisiche delle spese sostenute per la realizzazione degli interventi edilizi, effettuati sulle singole